Bambole da Collezione

Bambole da Collezione

Curate nei minimi particolari, le bambole antiche sono perfette da collezionare: talmente raffinata è l'arte attraverso la quale sono state create che più che per giocarci sembrano nate col solo intento di essere decantate. Del resto è fuor di dubbio che il loro essere seducenti svolge un ruolo decisivo nella scelta di collezionarle.

Dopo attente e minuziose lavorazioni il sogno è diventato realtà: gli artigiani si sono divertiti a creare bambole perfette sfruttando tutti i materiali possibili, come la porcellana Biscuit.

La porcellana Biscuit usata per decorare le bambole ha un aspetto assai simile al marmo mostrandosi dunque bianca, opaca e dura. Pregiatissima, essendo cotta senza smalto si presta facilmente (e quasi esclusivamente) alla produzione di figure e statuine in genere.

Ce n'è per tutti i gusti. Già in epoca medioevale vi erano bambole per ogni età, l'una più raffinata l'altra lavorata in maniera grossolana, trasformate poi nel tempo in base ai canoni estetici del momento che gli artigiani erano abilissimi nel riprodurre avvalendosi dei materiali con cui lavoravano. E così, dal legno e dalla stoffa e in tempi più recenti dalla porcellana, sono nate bambole da collezione così apprezzate da indurre all'apertura di fiere e musei totalmente dedicate a loro.

Queste bambole, che sono delle opere d'arte più che un vero e proprio giocattolo, sono prodotte al minimo dettaglio e proprio quest'ultimo ha un ruolo di primo piano nella scelta della bambola da collezionare. Prima di acquistarne una, studiate e giudicate, dunque, ogni dettaglio per compiere una decisione calibrata e non affrettata.